INTERNSHIP UK

Read how you can change your life

Quanto è importante un tirocinio

Attualmente l’Europa sta attraversando una grande crisi, una delle più gravi che abbia mai vissuto, soprattutto per i Paesi più a sud come la Grecia, l’Italia, il Portogallo o la Spagna. Mi concentrerò sull’ultima. Una delle consequenze che la crisi ha provocato in questi Paesi è un enorme tasso di disoccupazione, che presenta delle cifre mai raggiunte prima. L’Italia e il Portogallo mostravano un tasso di disoccupazione del 17% nel 2013, e ancora più alto era quello di Grecia e Spagna, in cui una persona su quattro era in cerca di lavoro. Il problema è più grave se facciamo un’analisi più approfondita e ci accorgiamo che è ancora più preoccupante se parliamo dei giovani, per i quali troviamo un tasso di disoccupazione intorno al 40%.

Un altro aspetto da prendere in considerazione è che con la globalizzazione ci sono molte persone che lasciano la loro città per trovare un lavoro, quindi ce ne saranno sempre di più che faranno domanda per ogni posto di lavoro. E come se cercare un impiego non fosse ancora abbastanza difficile, essere in grado di parlare almeno due lingue non è più una tratto distintivo, poiché adesso devi saper parlare almeno la tua lingua madre e l’inglese (se l’inglese non è la tua madrelingua).

Questo è il mercato del lavoro in cui ci troviamo adesso. Quindi dobbiamo trovare qualcosa per differenziarci dagli altri. I datori di lavoro non ci assumeranno se siamo solo un nome su una lista. Prima di assumerci vogliono sapere se abbiamo le capacità di fare ciò che si aspettano, se siamo qualcosa di più che dei giovani che memorizzano grandi libri di testo. Un modo per dimostrarlo è fare dei tirocini, perché gli proveranno che non ci fermiamo ad un apprendimento teorico. Questo dimostrerà loro che possiamo mettere in pratica ciò che abbiamo imparato e che siamo preparati per il lavoro per cui facciamo domanda. Inoltre, gli dimostrerà che possiamo contribuire al miglioramento dell’azienda, perché alla fine ciò che vogliono prima di assumere un candidato è di essere sicuri che porterà qualcosa all’azienda.

Essi vogliono delle persone che abbiano una grande capacità di risolvere problemi, poiché insegneranno a ogni principiante come fare il loro lavoro, ma non potranno insegnare la creatività o come lavorare sotto pressione. Queste ultime sono delle caratteristiche che possiedi oppure no.

Queste sono le ragioni per cui pensiamo che fare un tirocinio sia importante, ed è ancora meglio se avviene all’estero, proprio a causa della globalizzazione. I datori di lavoro vogliono delle persone che siano pronte a spostarsi da un luogo a un altro, che possano attraversare molti paesi, per raggiungere più clienti, per vendere i loro prodotti, per espandere la loro azienda e migliorarla. Come riusciamo ad arrivare qui? Mostrandogli nella nostra scheda di presentazione, che non siamo persone statiche, che siamo parte del processo di globalizzazione, e che ci riusciremo facendo un tirocinio all’estero. Questa opportunità può essere molto interessante.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


*

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>