INTERNSHIP UK

Read how you can change your life

Piano aziendale per una start up

Quando vuoi creare la tua azienza, è necessario fare un passo importante che ti aiuterà a capire se il tuo progetto è attuabile e fattibile. Il piano aziendale è un tipo di documento in cui puoi trovare tutte le informazioni che riguardano il futuro della tua azienza, la competitività, i tuoi obiettivi per il futuro e come raggiungerli. Non devi dimenticare che il tuo piano dovrebbe essere finanziato dalla banca o da altri investitori. Innanzitutto, prima di preparare un piano aziendale, devi analizzare due aspetti: perché lo stai facendo e per chi. Per cominciare, un brainstorm è il miglior modo per avere più idee e opinioni, in modo da migliorare il tuo lavoro.

Se procedi in questo modo, potrai lanciare una nuova azienda e ad avere i fondi di cui hai bisogno. Il tuo schedario deve essere inviato a tutti i potenziali investitori che possono finanziare il tuo progetto.

Successivamente, è importante fornire maggiori informazioni riguardanti il tuo progetto. Ciò che è importante è parlare delle opportunità che offrirai, l’andamento del mercato e la competitività che affronterai vendendo i prodotti o servizi. In questo modo, dimostrerai ai tuoi investitori che sai molto bene ciò che vuoi e aumenterai il loro interesse nel tuo progetto.

Avendo una completa descrizione del tuo prodotto avrai dei vantaggi rispetto ai tuoi concorrenti nello stesso settore, soprattutto se la concorrenza diventa intensa. Adesso conosci i tuoi obiettivi e sai come attirare i nuovi clienti. Il marketing mix anche chiamato quattro “P” (prodotto, prezzo, posizionamento, promozione), deve essere chiaro e coerente. Infatti, non puoi vendere un prodotto di lusso in un supermercato a basso prezzo. Quindi,devi studiare la domanda del mercato e individuare i tuoi potenziali clienti. Il comportamento del cliente ha un ruolo significativo e poiché cambia molto spesso, il tuo prodotto deve essere in grado di adattarsi a questi cambiamenti.

Come sempre, è essenziale presentare delle previsioni finanziarie dei primi anni dell’attività dell’azienda. Ciò significa tutte le spese per lanciare e gestire l’azienda, e anche le entrate previste dalle vendite dei tuoi prodotti o servizi. Ogni aspetto relativo all’amministrazione dell’azienda deve essere chiaro.

Successivamente, devi garantire ai tuoi potenziali investitori che sei preparato ad ogni situazione inaspettata che potrebbe presentarsi. Se conosci alcune potenziali difficoltà, avrai il tempo di trovare delle soluzioni appropriate e essere ben preparato nel caso in cui tu debba superare qualche problema. Questa sensazione di avere ogni cosa sotto controllo, farà sì che il tuo socio si senta in grado di potersi fidare di te e ti aiuterà a raggiungere i tuoi obiettivi più facilmente.

Anche la sintesi del tuo progetto gioca un ruolo importante. Infatti in questa parte devi concentrarti sulle caratteristiche essenziali del tuo piano aziendale e aggiungere anche il tuo punto di vista. Qui si trova l’idea principale del tuo progetto. Quindi sii molto convinto delle tue idee e delle tue scelte – anche se qualche volta sono solo previsioni – e sostieni il tuo punto di vista e abbi fiducia nel tuo piano.

, , , , , , , , ,

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


*

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>