INTERNSHIP UK

Read how you can change your life

Metodi per ottenere un lavoro all’estero

Maia Haas

Per molte persone, viaggiare e trasferirsi all’estero è uno degli obbiettivi più importanti. Ma non è così facile come sembra. Trasferirsi all’estero è una vera sfida e poi trovare e ottenere un lavoro all’estero può rendere l’adattamento più difficile. Ma non preoccuparti, nonostante tutti I procedimenti normativi, visti, permesso di lavoro ecc, ne sarà valsa la pena.

Primo, ricorda che una delle cose più importanti è che sei un lavoratore staniero con una diversa istruzione, abilità e cultura. Anche se stai affrontando problemi nel paese in cui ti trovi, la tua esperienza e arricchimento personale miglioreranno in ogni caso. Non acquisirai solo nuovi valori ma ti permetterà di istaurare relazioni a lungo termine e migliorare le tue abilità comunicative. Lavorare in un altro paese, piuttosto che visitarlo solamente, è il miglior modo per diventare davvero parte della sua cultura e coglierne tutti gli aspetti.

Tuttavia, ottenere un lavoro rimane sempre difficile. Qui puoi trovare I principali consigli e metodi che posso proporti per trovare un lavoro:

Step 1- Trovare una posizione. La maggior parte delle volte la gente propende per cercare lavori inappropriati. Pensa alle tue capacità e abilità e guarda le offerte di lavoro. A volte, può essere difficile trovare un’ offerta di lavoro perché tutti I paesi lavorano diversamente. Alcuni di questi faranno uso di giornali piuttosto che di internet. Il punto principale è quello di capire dove cercarle a seconda del paese a cui sei interessato. Un buon modo per cercare lavoro è quello di crearsi un account su social networks come per esempio Linkedin o Facebook. Questi vengono usati a livello internazionale e I recrutatori sono sempre alla ricerca di nuovi profili. Presta attenzione a siti web come Craiglist o quelli governativi che possono essere molto utili.

Step 2- Mandare una richiesta di lavoro che sia adeguata per il tuo paese di destinazione. Presta attenzione al format e al contenuto del tuo Cv e della lettera di accompagnamento dato che sono diversi da paese a paese. Fai qualche ricerca per essere sicura che non stai facendo niente di sbagliato. Non dimenticarti di dire dove puoi essere contattato all’occorrenza. Questo include numero di telefono (con il formato giusto a seconda della nazione per la quale stai facendo richiesta), indirizzo, indirizzo email e se possibile il tuo contatto Skype. Nella lettera di accompagnamento sottolinea I tuoi punti di forza e spiega perché sei il candidato più adatto per questa posizione.

Per un recrutatore, assumere un lavoratore straniero è un rischio quindi cerca di essere convincente nel proporti.

Step 3- Completare le pratiche di visto. La parte più difficile deve ancora arrivare. Hai ottenuto il lavoro ma ora devi essere sicuro che puoi lavorare nel paese che hai scelto. La prima cosa da fare è chiedere informazioni. Visto che I permessi di soggiorno richiedono tempo e denaro, sii sicuro di essere in tempo. Inoltre, il tuo passaporto deve essere aggiornato e forse dovrai andare all’ambasciata per un colloquio. Prestare attenzione a tutte queste procedure è davvero importante per lavorare in un’altra nazione.

Step 4- Rendere I tuoi sogni realtà. Lavorare all’estero sembra essere molto difficile all’inizio e si tratta di un lungo e difficile percorso. Se sei determinato e paziente, questo sarà la chiave del tuo successo. Una volta li dovrai adattarti al nuovo ambiente. Non dimenticare che imparerai sempre dagli altri e vai avanti per la tua strada fiducioso senza paura. Questa è certamente la migliore opportunità che tu possa avere nella tua vita.

Lavoro, estero, lavorare, permesso, consiglio, networks, Linkedin, facebook, Cv, lettera di accompagnamento, visto.

, , , , , , , , ,

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


*

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>