INTERNSHIP UK

Read how you can change your life

Come evitare conflitti quando si condivide un appartamento

Pauline Le Guilloux

Imparare come gestire in maniera efficace le relazioni con I coinquilini è un’ capacità essenziale per gli studenti.

La prima cosa da fare in una convivenza con I tuoi coinquilini, è quella di prefissare delle regole prima che tu ne abbia bisogno. Non aspettare che qualcuno si dimentichi di pagare l’affitto, per renderti conto di cosa succede quando non si rispettano I pagamenti.

Quali tipi di regole dovresti stabilire?

  • Insieme al tuo coinquilino stabilite dei turni per le pulizie così che ognuno condivida le stesse responsabilità per le aree comuni dell’appartamento. Puoi mettere il programma appeso al frigo così che tutti possano vederlo!
  • Fissa una data per pagare l’affitto e le bollette.
  • Stabililsci delle regole per I piatti. Per esempio, devi pulire subito dopo aver terminato di mangiare o no?
  • È concesso fumare nell’area comune dell’appartamento?
  • Trova un accordo riguardo le spese da condividere e per l’attrezzatura per la pulizia, sacchi della spazzatura, carta igenica, le spese per il cibo in comune come il caffé e il latte ecc?
  • Fissa delle regole per gli ospiti. Per esempio, gli amici possono dormire nel soggiorno o no? Possono questi prendere in prestito le chiavi?
  • Stabilisci delle fasce orarie in cui non fare rumore.

Ovviamente, sii flessibile e crea dei compromessi che si adattino alle abitudini dei tuoi coinquilini. Per esempio, se tu sei un nottambulo e I tuoi coinquilini no, cerca di ridurre il rumore quando questi vanno a dormire e dovrebbero di conseguenza cercare di fare meno confusione possibile la mattina quando tu stai ancora dormendo.

Una cosa estremamente utile è quella di fissare degli incontri settimanali per condividere con I tuoi coinquilini ciò che pensi. Durante questi incontri puoi discutere delle bollette che devono essere pagate e delle faccende che devono essere svolte. È anche un buon momento per informare i tuoi coinquilini degli ospiti che stanno per arrivare durante la settimana.

Conflitti e divergenze sono una cosa normale, sia che si tratti di una relazione di amore che di un’ amicizia con un conquilino, quindi non sorprenderti se tu e il tuo coinquilino non andate sempre d’accordo. Non evitare battibecchi ma cerca di chiarire i fraintendimenti.

Non devi necessariamente essere il miglior amico del tuo coinquilino. Uno degli sbagli è proprio quello di avere delle grandi aspettative dalla relazione con il tuo coinquilino. Stai condividendo un alloggio, non un’amicizia. E anche se vivi con il tuo miglior amico, ricordati che solo perché siete buoni amici non significa che dovete essere dei buoni coinquilini.

Non riesci a sopportare il tuo coinquilino?

Nonostante tu faccia del tuo meglio per fare in modo che funzioni, la relazione con il tuo coinquilino ha raggiunto il punto in cui non puoi più immaginare di vivere con lui un giorno in più. Se stai vivendo in un appartamento, sbarazzarsi del cattivo coinquilino o andarsene via di casa è un pò complicato a causa del contratto di affitto. Puoi sempre sfrattare Il tuo coinquilino, ma questo richiede tempo e rende la situazione più complicata.

A meno che il tuo coinquilino non stia pagando le spese per l’affitto o stia facendo delle attività illegali nel tuo appartamento, la miglior soluzione è aspettare fino al pagamento dell’affitto, trovare un nuovo appartamento e trasferirsi.

In ogni caso questa rappresenterà un’ esperienza importante per la tua vita.

, , , , , , , , ,

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


*

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>