INTERNSHIP UK

Read how you can change your life

COME CONTINUARE A MOTIVARE I TUOI DIPENDENTI

Uno dei tuoi compiti come datore di lavoro è quello di motivare I tuoi impiegati in modo da raggiungere gli obbiettivi che desideri. Questo è molto più importante di quanto pensiamo poiché gli impiegati sono veramente essenziali per aiutarti ad ottenere I tuoi obbiettivi. Loro sono quelli che fanno il lavoro che non puoi fare perché sono migliori nel loro campo o perché non hai tempo di farlo.

Perciò se vuoi che questi lavorino con impegno ed in maniera efficente,come datore di lavoro, devi motivarli. Se lo farai, loro lavoreranno come una squadra e l’azienda raggiungerà I suoi scopi.

La cosa più importante da fare quando si vuole motivare qualcuno è quella di far credere loro che sono parte di un progetto, che sono importanti. Se questi credono che il loro lavoro è inutile e che si stanno impegnando per nulla, non si applicheranno per realizzarlo con successo o non si sforzeranno per niente. Dopo questo, la tua missione è quella di far credere loro di essere nel progetto, devono capire cosa stanno facendo e per quale motivo. Se farai comprendere loro il valore che hanno all’interno del gruppo, questi avranno un forte atteggiamento mentale positivo che è una delle qualità più importanti per un dipendente.

Devi definire I principi con cui vuoi qualificare la tua azienda come laboriosità, abbigliamento richiesto o puntualità. E il miglior modo per fare ciò è quello di applicare questi obbiettivi a te stesso. Non puoi chiedere ai tuoi dipendenti di lavorare sodo o di essere puntuali se tu non lo sei. Loro si comporteranno cosi come fanno gli altri. Come datore di lavoro devi essere il primo a spronarli ad agire in tal modo. Devi insistere a farli lavorare duramente ma tu devi lavorare persino di più.

Se vuoi introdurre un codice di abbigliamento, il primo passo per diventare professionale è quello di sembrare professionale, che immagine puoi dare se indossi ogni giorno vestiti sportivi? Pensi che qualcuno possa prenderti sul serio? Inoltre, non puoi chiedere loro di essere puntuali se arrivi in azienda un’ora e mezza dopo, se ti comporti in questo modo, arriveranno anche loro in ritardo e penseranno a come fare per lavorare meno ore.

In conclusione, vorrei dire che il comportamento dei tuoi impiegati è veramente importante perché è cosa rende competitivi e di successo o viceversa. Cerca di mantenere un atteggiamento mentale positivo e di motivarli. Il miglior modo per fare questo, è quello di stabilire un buon esempio di come dovrebbero comportarsi nell’azienda.

, , , , , , , , ,

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


*

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>